Vai al contenuto

Bibliografia

Indicazioni bibliografiche

  • Ader, R., Psychoneuroimmunology, IV edizione, vol. 1 e 2. Amsterdam: Academic Press, 2007.
  • Ammaniti M., I contributi della infant research e della neurobiologia alla psicoterapia, in
    Spagnuolo Lobb M.,2006.
  • Anfossi M., Del sé e della teoria della personalità. Da persona a Persona. Rivista di studi
    rogersiani, 2002, 17-24.
  • Ballarin P., Il corpo in psicoterapia: intruso, ospite o soggetto? Anima e Corpo Online,
    http://www.biosofia.it/Animacorpo_2009.asp. http://www.biosofia.it 04/09/12
  • Beebe B, Lackman F. (2002). Infant Research and Adult Treatment: Co-Constructing Interactions.
    Hillsdale, N.J.: Analytic Press. (Trad. it. Infant reserch e trattamento degli adulti. Milano: Cortina,
    2003).
  • Beebe, B. & Lachmann, F., The relational turn in psychoanalysis: A dyadic systems view from
    infant research. Contemporary Psychoanalysis, 39 (3), 2003, 379-409.
  • Beneduce R. (1997), Linguaggi, saperi e tecniche nei sistemi di cura tradizionali. Torino:
    L’Harmattan.
  • Biondi M. (1997), Mente, cervello e sistema immunitario. Milano: McGraw-Hill.
  • Capra F. (1982), The turning point. New York: Simon and Schuster. (Trad. it. Il punto di svolta.
    Milano: Feltrinelli, VIII ed. 2003).
  • Carosella, A., Bottaccioli, F. (2003), Meditazione, psiche e cervello. Milano: Tecniche Nuove.
  • Cionini L. (1998), Psicoterapie. Roma: Carocci.
  • Coppo P. (2003), Tra psiche e culture. Torino: Boringhieri.
  • Damasio A. (1994), Descarte’s Error. New York: Putnam Publishing. (Trad it. L’errore di
    Cartesio. Milano: Adelphi, 1995).
  • Downing G. (1995), The body and the word. New York: Harper & Row. (Trad. it. Il corpo e la
    parola. Roma: Astrolabio, 1995).
  • Fernald P., Carl Rogers: un terapeuta verbale centrato sul corpo. Da Persona a Persona. Rivista di
    studi rogersiani, 2001, 20-37.
  • Fornaro M., Psicosomatica ieri e oggi. Indagine sull’eredità storica di Freud e Alexander alla luce
    dei nodi teorici ricorrenti. Psicoterapia e scienze umane, XLI, 2007, 315-344.
  • Galimberti U. (1979), Psichiatria e fenomenologia. Milano: Feltrinelli.
  • Gallese V., Migone P., Eagle M.N., La simulazione incarnata: i neuroni specchio, le basi
    neurofisiologiche dell’intersoggettività e alcune implicazioni per la psicoanalisi. Psicoterapia e
    scienze umane,2006 XL, 3: 543-580.

  • Kestenberg Amighi, J., Loman, S., Lewis, P., Sossin, M., The Meaning of Movement:
    Developmental and Clinical Perspectives of the Kestenberg Movement Profile. New York: Brunner,
    1999.
  • La Barbera D., La Cascia C., Mulé A., Rumeo M.V., Neuroscienze e stati non ordinari di
    coscienza, in Petrini P., Zucconi A., 2011.
  • Laban R. (1950), Mastery of movement on the stage. London: Mac Donald. & Evanstrad. (Trad. it.
    L’arte del movimento. Macerata: Coop. Ephemeria Ed., 1999).
  • Lapassade G. (1987), Les états modifiè de coscience. Parigi: PUF. (Trad. it. Stati modificati e
    transe. Padova: Cooperativa degli studenti dell’Università di Padova alfasessanta, 1990).
  • Levine P. (1997), Waking the tiger. Healing trauma. Berkley. North Atlantic Books. (Trad. it.
    Traumi e shock emotivi. Cesena: Macroedizioni, 20021997).
  • Liss J., Stupiggia M., La terapia biosistemica. Milano: Angeli, 1994.
  • Lowen A. (1975), Bioenergetics. New York: Coward, McCann & Geoghegan Inc. Trad. it.
    Bioenergetica. Milano: Feltrinelli, 1983.
  • Marchino L., Mizrahil M. (2004), Il corpo non mente. Milano: Frassinelli.
  • Maslow A.H. (1962), Toward a psychology of being. New York: D. Van Nostrand Company. (Trad.
    it. Verso una psicologia dell’essere. Roma: Astrolabio Ubaldini Editore, 1971).
  • Moreno J.L. (1947), The theatre of spontaneity. London: Beacon House. (Trad. it. Il teatro della
    spontaneità.Roma: Astrolabio, 1985).
  • Moselli P.(a cura di) (2008), Il guaritore ferito. Milano: Angeli,.
  • Ogden P., Minton K., Pain C., Trauma and the body: a sensorimotor approach to psychotherapy.
    New York: Norton & C., 2006.
  • Pancheri P. (1993), Stress, emozioni e malattie. Milano: Mondadori.
  • Perino F., Spiritualità e trascendenza nella relazione d’aiuto secondo l’Approccio Centrato sulla
    Persona, Da Persona a Persona. Rivista di studi rogersiani, 2003, 37-56.
  • Petrini P., Zucconi A. (a cura di) (2008) , La relazione che cura. Roma: Alpes.
  • Petrini P., Zucconi A. (a cura di) (2011) , Psicoterapia e neuroscienze. Roma: Alpes.
  • Piccolo M.S., Il fraseggio del corpo in psicoterapia. Alcune riflessioni a partire dalla teoria delle
    emozioni di William James, Psicoterapia e scienze umane, XLV, 2011, 499-522.
  • Porges S.W.., The polyvagal theory: phylogenetic subsrtates of a sociale nervous system,
    International Journal of Psychophisiology 42, 2001, 123-146.
  • Rizzolatti G., Sinigaglia C. (2006), So quel che fai. Il cervello che agisce e i neuroni specchio.
    Milano: Cortina.
  • Rogers C. (1951), Client-Centred Therapy. Boston: Houghton Mifflin Company. (Trad it. Terapia
    centrata sul cliente. Firenze: La Nuova Italia, 1997).
  • Rogers C. (1965-66), Psychoterapie et relations humaines. Louvain: Editions Nauwelaerts. (Trad it.
    Psicoterapia e relazioni umane.Torino: Boringhieri, 1970).
  • Rogers C. (1970), Carl Rogers on encounter groups. New York: Harper and Row. (Trad. it. Gruppi
    di incontro. Roma: Astrolabio Ubaldini, 1976).
  • Rogers C. (1980), A way og being. Boston: Houghton Mifflin Company. (Trad. it. Un modo di
    essere. Firenze: Martinelli, 1983).
  • Rogers, C. R. (1957). The necessary and sufficient conditions of therapeutic personality change.
    (Trad. it., La terapia centrata sul cliente. Firenze: Martinelli, 1970).
  • Ruggiero G., Iacone S., Antichi Maestri e neuroni a specchio: il rispecchiamento della terapia di
    coppia come corcevia tra neuroscienze e strategie sistemiche, in Petrini P., Zucconi A, 2011.
  • Shore A. (2003), Affect regulation and the repair of the self, New York, Norton & C. (Trad. it. La
    regolazione degli affetti e la riparazione del sé, Roma, Astrolabio Ubaldini, 2008).
  • Siegel D. (1999), The developing mind. New York: Guilford Pubblications. (Trad. it La mente
    relazionale.Neurobiologia dell’esperienza interpersonale. Milano: Raffaello Cortina, 2001).
  • Siegel D.J., The Mindful Brain. Los Angeles: Mind your brain Inc., 2007. (Trad. it. Mindfulness e
    cervello, a cura di Amadei G. Milano: Raffaello Cortina Editore, 2009).
  • Smith, M.L., Glass, G.V, Miller, T.I., The benefits of psychotherapy, Baltimore: Johns Hopkins
    University Press, 1980.
  • Spaguolo Lobb M. (a cura di), L’implicito e esplicito in psicoterapia. Atti del secondo Congresso
    della Psiocoterapia Italiana. Milano: Franco Angeli, 2006.
  • Stern D. (1985), The interpersonal world of the infant. New York: Basic Book. (Trad. it. Il mondo
    interpersonale del bambino. Torino: Boringhieri, 1987).
  • Stern D. (2004), The Present Moment in Psychoterapy and everyday Life. New York: Norton &
    Company. (Trad. it. Il momento presente in psicoterapia e nella vita quotidiana. Milano: Raffaello
    Cortina, 2005).
  • Stern D., L’implicito e l’esplicito in psicoterapia, in Spaguolo Lobb M., 2006.
  • Stupiggia M. (2007), Il corpo violato. Bari: La Meridiana.
  • Tagliavini G., Modulazione dell’arousal, memoria procedurale ed elaborazione del trauma: il
    contributo clinico del modello polivagale della psicoterapia sensomotoria, Cognitivismo clinico, 8,
    1, 2011, 60-72.
  • Tonello G., Paradigmi per l’analisi bioenergetica all’alba del XXI secolo, in Grounding, n.1, 2008,
    43-73.
  • Tremante E., Alla ricerca del senso della vita. Un’ipotesi psicobiologia su relazione terapeutica e
    cambiamento, Da persona a Persona. Rivista di studi rogersiani, 2003, 57-73.
  • Tronik E. (2008), Regolazione emotiva nello sviluppo e nel processo terapeutico. Milano: Raffaello
    Cortina.
  • Van der Kolk B.A., McFfarlane A.C., Weisaeth L. (1996), Traumatic stress. New York: The
    Guilford Press Inc. (Trad. it. Stress traumatico. Gli effetti sulla mente, sul corpo, sulla società, delle
    esperienze intollerabili. Roma: Magi, 2004).
  • Verlato M.L., Anfossi M., Relazioni ferite. Bari: La Meridiana, 2006.
  • Zucconi A., Dattola G., La qualità della relazione è la cura: il processo del cambiamento nella
    psicoterapia Centrata sul Cliente, in Petrini P., Zucconi A., 2008.
  • Zucconi A., Silani G., L’ecologia relazionale in psicoterapia: insight dalle neuroscienze per la
    psicoterapia centrata sulla persona di Carl Rrogers, in Petrini P., Zucconi A., 2011.
  • Zucconi A., Vaccari V., La terapia centrata sul cliente di Carl Rogers, in Cionini L., 1998

IL CORPO NELLA PSICOTERAPIA CENTRATA SULLA PERSONA